Prose

Perturbazione

Chi sono io? Sono il centro di questo penoso spettacolo: pessima attrice, cantante muta, musicista senza mani, danzatrice dalle gambe rotte. Il desiderio limitato dall’incompletezza, la passione soffocata dall’incapacità. Sono…

Prose

I mangiatori di Loto

La penisola dei Lotofagi, anche chiamata Italia, è una nazione situata al centro-sud dell’Europa. L’etimologia del nome è da ricercarsi in una caratteristica quanto mai peculiare dei nativi, che, con…

Prose

Breve divagazione sul nulla

Impossibile scrivere del nulla senza imbattersi nel suo opposto. Il rischio che qualcosa intervenga a corrompere l’incontaminata uniformità del nulla è sempre in agguato. Si potrebbe tacere forse. Ma tacere…

Prose

Prima dell’alba

C’è solo il rumore che arriva da un televisore acceso. È il dialogo di un film, ma non riesci a comprendere cosa dicano. Sai per certo che quelle parole provengono…

Prose

L’indicibile

Oltre la parola vi è solo il divenire disarticolato, lo spazio disumano, il tempo immobile del Tutto. Fuori dall’umana dimensione linguistica c’è il Caos primigenio. È la parola che sottrae…

Prose

L’insostenibile pesantezza dell’Apatia

Teste chine. Colli abbassati. Occhi fissi, sbarrati. Umani immersi in uno schermo. Ovunque. Guardano una piccola scatoletta come incantati. Un pifferaio invisibile e mostruoso sembra aver suonato. È l’ipnosi collettiva….

Prose

Aletheia

Avvertivo, come una fitta dolorosa, l’incompletezza del tutto. L’essenza mi sfuggiva. Il senso del mio essere nel mondo si negava. Vivere era vivere a caso. Puro scorrere di ore e…

Prose

Odissea storta

Ti svegli. Un’altra giornata.Il caffè è acquoso. Colpa di papà. Non trovi la maglia. Colpa di mamma. Non trovi la carta igienica in bagno. Colpa di dio. Arrivi in ritardo. Ormai collezioni ritardi.